PDF Stampa E-mail
Venerdì 12 Dicembre 2014 09:00

CHE  SQUADRONE  A  SAN  LAZZARO !!!


 

Una bella mattinata di sole ha fatto da cornice lunedì scorso 8 dicembre alla quinta e penultima prova del Bologna Cross, andata in scena come da tradizione al parco della Resistenza di San Lazzaro su un percorso sempre molto bello e suggestivo ma anche molto duro e faticoso.

Su un terreno reso molto pesante e fangoso dalle abbondanti piogge delle ultime settimane i nostri atleti sono accorsi in massa ed hanno portato a casa risultati davvero molto molto interessanti con ben tre vittorie, tre piazzamenti sul podio e tantialtri  risultati tra i primi cinque/sei in quasi tutte le categorie!!

Tra i giovanissimi degli esordienti C esordisce subito con una vittoria la bravissima e grintosissima Elizabeth Lanchipa, in testa dal primo all'ultimo metro della sua gara, ma dietro di lei un applauso va anche a Giulia Salvati (9^) ed ai maschietti Andrea Babenko (8°) e Lorenzo Donato, solo 5 anni ma già capace di concludere i 400 metri della sua gara all'11° posto!!

Tra gli esordienti B una caduta proprio nel rettilineo finale impedisce al debuttante Elia Stefanelli di salire sul podio, ma per lui arriva comunque un più che promettente 5° posto al termine di una gara condotta all'arrembaggio fin dal primo metro! In questa categoria sono stati davvero tanti i nostri atleti al via, molti dei quali al debutto in una competizione ufficiale: alla fine la classifica vede al 14° posto Tommaso Contri, al 18° Cristian Caselli, al 21° Federico Albertazzi, al 22° Andrea Gigante ed al 26° Leonardo Vai.

Tra le femmine la migliore delle nostre al traguardo è invece Sofia Donato, 12^ davanti alle compagne Veronica Cappellari (20^) e Caterina Albertazzi (23^).

Tra gli esordienti A manca per un soffio il podio il comunque bravissimo Josuè Cavazzi (4° posto per lui), mentre Lorenzo Caselli ed Alessandro Bartolini chiudono rispettivamente al 19° e 21° posto. Tra le femmine si migliora rispetto alla prova di Castenaso la brava Sofia Bordoni (11° posto per lei), mentre le debuttanti Adele Stefanelli, Emma Sarri e Bianca Accinelli chiudono quasi appaiate al 14°, 17° e 18° posto.

Nell'affollatissima prova riservata alla categoria ragazzi (con ben 33 atleti al via...!) si conferma ancora una volta sul podio il bravo Luca De Santis (3° posto per lui), mentre i più giovani Leonardo Calanchi e Tiberio Accinelli chiudono rispettivamente al 17° e 30° posto.

Tra le femmine la migliore delle nostre al traguardo è invece la bravissima Silvia Tonelli, quarta con una bellissima rimonta finale, ma dietro di lei si comportano molto bene anche Gabriella Lanchipa (19^) e la debuttante Lucia Benassi, 24^ posto nonostante qualche problema fisico nel corso della gara.

Nelle cadette arrivano quasi appaiate al termine di una gara condotta in coppia le giovani Giada Martelli ed Elisa Bertini, entrambe al primo anno di categoria e brave a piazzarsi al 6° e 7° posto complessivo, mentre nella stessa categoria ma al maschile non era presente nessun nostro atleta.

Nella categoria allievi erano invece ben tre i nostri portacolori al via, con Daniele Montecalvo che si conferma sul podio (terzo posto questa volta per lui) e con Pietro De Santis e Martin Mantovani che si difendono più che bene (8° e 15° posto per loro) nonostante un percorso non certo adatto alle loro caratteristiche.

Passando alle categorie assolute bellissima affermazione nella categoria junior/promesse femminile per la siepista Aline Landuzzi, vincitrice in rimonta al termine di una gara che le regala buone sensazioni, mentre tra i maschi un problema al fegato impedisce a Tommaso Merighi di giocarsi fino in fondo le sue chance di vittoria costringendolo ad accontentarsi di un comunque più che positivo secondo posto.

Tra i senior non conosce avversarie la mezzofondista veloce Sabine Sobo Blay, finalmente in ripresa dopo i problemi fisici dell'ultimo periodo ed autrice di una bella cavalcata solitaria che non lascia spazio alle avversarie e le regala una bella vittoria ed una bella iniezione di fiducia; tra gli uomini chiudono invece quasi appaiati Luca Gamberini e Marco Simoni, 8° e 9° al traguardo.

Infine tra i master 35 è 6° Alessio Giordani, in netta crescita dopo la prova un pò opaca di Castenaso.

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi24
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana24
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese24
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026966

We have: 11 guests online
Il tuo IP: 34.226.244.70
 , 
Oggi: Feb 21, 2020

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 24 visitatori online

Sponsor