PDF Stampa E-mail
Domenica 24 Gennaio 2016 14:58

QUATTROCENTISTI  ALLA  CARICA  !!!


 

 

E' stato un weeekend davvero molto intenso e ricco di appuntamenti quello appena trascorso, con i nostri portacolori che si sono divisi tra Modena, Padova, Forlì, Fermo ed il Mugello portando a casa alcuni risultati davvero molto interessanti che regalano morale e fanno ben sperare in vista dei prossimi importanti appuntamenti in programma nelle prossime settimane.

Sabato sono stati i quattrocentisti i grandi protagonisti della giornata, con ben sei nostri atleti protagonisti nel "Meeting Nazionale Indoor" andato in scena Padova in contemporanea ai Campionati Italiani di Prove Multiple che si sono svolti nel capoluogo veneto.

Il risultato tecnico più significativo lo ha realizzato lo juniores Pietro De Santis, capace di vincere la sua serie fermando i cronometri in un ottimo 52"72 che rappresenta il suo nuovo primato personale e che soprattutto lo proietta in una nuova dimensione che speriamo possa essere confermata nel prossimo weekend quando Pietro sarà impegnato ad Ancona nei "suoi" 800 metri...

Dietro di lui svolgono un buon test i velocisti Federico Camilli e Riccardo Gentilini ed il mezzofondista Luca Riponi, al traguardo rispettivamente in 52"97, 54"33 e 53"78 nonostante alcuni problemi di "traffico" che sono purtroppo all'ordine del giorno nelle gare indoor: i loro tempi non sono certo eccezionali ma rappresentano un buon punto di partenza a visto il grosso carico di lavoro svolto in questa settimane che speriamo possa poi dare i suoi frutti nella stagione outdoor.

Gli ultimi due nostri portacolori al via sono poi stati la promessa Andre Bonzagni e lo junior Martin Mantovani, entrambi al primato personale in 56"28 e 1'00"02 ma con umori differenti: Martin è infatti tornato a casa soddisfatto anche se un pò arrabbiato per quei due miseri centesimi che gli hanno impedito di sfondare il "muro" del minuto, mentre Andrea non può certo essere contento di una prova davvero incolore che non rispecchia minimamente le sue attuali potenzialità...

Rimanendo in tema di indoor nel weekend si è poi gareggiato anche a Modena in un altro dei tradizionali "Meeting Indoor", e la notizia migliore della due giorni emiliana è senza dubbio il ritorno alle gare dell'ostacolista Luca Volpe, terzo nei 60 hs assoluti con un buon 8"94 che speriamo possa rappresentare un buon punto di partenza dopo due anni di problemi fisici che gli hanno impedito di gareggiare.

Buone notizie sono poi arrivate anche dalla pedana del salto in lungo, con l'under 23 Ilaria Mazzetti che comincia a scaldare i motori in vista dei Campionati Italiani in programma tra tre settimane e che si piazza al quarto posto con la buona misura di 5,23, dimostrandosi in crescita e cominciando ad avvicinarsi alle misure a cui ci ha abituato; nella stessa gara ma al maschile ancora un pò opaca la prova invece dell'altra promessa Alessandro Neotti, ancora in "rodaggio" dopo i due anni di stop e costretto ad accontentarsi di un modesto 5,73.

L'ultima gara indoor del fine settimana che ci ha visti protagonisti è stato poi un "Meeting Nazionale di salto con l'asta" disputatosi sabato a Fermo, con la nostra Elena Campagna che ha cominciato a prendere confidenza con la nuova asta ed ha conquistato un buon quinto posto assoluto in una gara di elevato spessore tecnico: il suo 3,20 rappresenta un piccolo passo indietro dopo il 3,30 della scorsa settimana ma è stato un inevitabile passo da compiere per cominciare a padroneggiare un attrezzo che speriamo la possa portare a volare sempre più in alto nelle prossime settimane!!
Oltre alle gare "in sala" nel weekend si è poi gareggiato anche nei cross e su strada, con i nostri mezzofondisti che si sono messi in buona luce a Forlì ed al Mugello.

In Romagna si è infatti disputata la seconda prova dei "Campionati di società di Cross": sugli 8 km riservata agli juniores bella prova per il diciottenne Daniele Montecalvo, quarto ed in netta crescita rispetto alla prima prova di due settimane fa, mentre tra i master si piazzano al sesto ed al trentatreesimo posto Gennaro Capitolo (M35) ed Alessio Giordani (M40).

Infine domenica mattina bella prova per Fulvio Favaron, impegnato all'interno del circuito automobilistico del Mugello nel "Mugello Gp Run" dopo i tre mesi passati ad allenarsi (almeno lui così dice...!1) nel caldo di Miami: per lui al termine dei 10,5 km. previsti bel settimo posto in 35'59" ad un ritmo di poco sopra i 3'25" nonostante le difficoltà di un percorso non certo piatto e scorrevole.

 

 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi26
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana26
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese26
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026968

We have: 3 guests online
Il tuo IP: 3.234.245.121
 , 
Oggi: Feb 23, 2020

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 26 visitatori online

Sponsor