PDF Stampa E-mail
Domenica 31 Gennaio 2016 08:15

PICCOLI  ATLETI  CRESCONO  !!!


 

 

Dopo i vari impegni riservati agli assoluti ecco finalmente il primo appuntamento dell'anno anche  per le categorie giovanili, con una marea di giovani e giovanissimi atleti (oltre 500 gli atleti gara...!!!) accorsi in massa al Palacus per la prima giornata dei Campionati Provinciali giovanili riservati alle categorie esordienti, ragazzi/e e cadetti/e.

Per quanto riguarda i nostri colori sono stati ben 31 gli atleti presenti in 44 diverse gare, con molti debuttanti e con tantissimi ottimi risultati che ci hanno consentito di tornare a casa con due titoli provinciali, tre medaglie d'argento ed una di bronzo oltre a numerosi altri piazzamenti tra i primi dieci: un inizio davvero promettente e scoppiettante nonostante alcune defezioni che ci hanno impedito di schierare al via alcuni dei nostri atlete più forti.

Tra i piccolissimi degli esordienti C bel sesto posto assoluto nei 40 metri piani per il grintoso Diego Gherardi, ma dietro di lui un applauso lo meritano senza dubbio anche il coetaneo Mattia Neretti (14° posto per lui) ed il giovanissimo Francesco Tugnoli, 21° in quello che era il suo debutto ufficiale.

Nella categoria degli esordienti B pioggia di medaglie per i nostri piccoli portacolori, autentici mattatori di ben tre delle quattro gare in programma per la categoria.

Nei 40 piani femminili bellissima doppietta per le nostre Kirsten Zanetti e Carol Galassi, prima e seconda con tempi di assoluto valore, mentre nel salto in alto si piazzano quarta e quinta le piccole ma battagliere Noemi Baiocchi e Matilde Monduzzi (per loro anche un 8° ed un 14° posto nei 40 piani).

Tra i maschi conquista invece una bella medaglia d'argento nei 40 piani il velocissimo Matteo Maranini, mentre i suoi compagni Niccolò Serio, Leonardo Monduzzi e Pietro Valeriani chiudono al 19°, 36° e 51°  posto in una gara davvero affollatissima che ha visto al via oltre 50 partecipanti.

Tra gli esordienti A il piazzamenti migliore dei nostri lo porta a casa Matteo Bordoni, al primo anno di categoria ma bravo a piazzarsi 16° nei 40 hs e 22° nel getto del peso; nella stessa categoria bravi però anche Mattia Marcozzi (20° nel peso), Enea Rappini (23° nel peso e 26° nei 40 hs) ed Elena De Gregorio (22^ nel salto in alto e 35^ nell'affollatissima gara dei 40 hs).

Nella categoria ragazzi/e doppia presenza sul podio per i nostri portacolori nella gara dei 40 hs, con un arrivo al fotofinish che ha assegnato (tra l'altro con lo stesso tempo...!!) la medaglia d'argento a Niccolò Marcozzi e quella di bronzo a Federico Romagnoli, davvero bravissimi e velocissimi; nella stessa gara nono posto (e quindi primo tempo tra quelli esclusi dalle finali) per il giovane Federico Bazzani, 14° per Josuè Cavazzi, 23° per Matteo Benassi e 24° per Gianmarco Cozzani.

Nel getto del peso il migliore dei nostri è stato invece Federico Bazzani, bravo a conquistare un buon 10° posto davanti ai compagni Josuè Cavazzi (12°), Matteo Benassi (16°), Antonio Bencivenga (17°) e Gianmarco Cozzani (23°).

Tra le femmine 10° posto nel getto del peso per l'unica delle nostre atlete presenti, la brava Sofia Pasquarè.

Infine nella categoria cadetti/e bellissima prestazione per il quattordicenne Leonardo Calanchi, al primo anno di categoria ma capace di migliorarsi in un colpo solo di ben 8 cm e di conquistare così il suo primo titolo provinciale grazie all'ottima misura di 1,57 m.!!!

Per Leonardo anche la soddisfazione di un bel quinto posto nei 40 piani con il tempo di 5"70, di poco davanti al coetaneo Matteo Tommasini che dopo una batteria non eccezionale ha dominato la finale B fermando i cronometri in un ottimo tempo (5"64 per lui) che gli avrebbe tranquillamente garantito un posto tra i primi cinque....Sarà per la prossima volta!!

Sempre tra i cadetti buone anche le prestazioni degli altri nostri portacolori al via: Fabio Berardi è  7° nel salto in alto e 13° nei 40 piani, Tiberio Accinelli 16° nei 40 ed Hans Doka 19° sempre nei 40 piani.

Infine per quanto riguardo il settore femminile buona prestazione per la velocista Federcia Ioni, al debutto ma subito in grado di piazzarsi all'ottavo posto assoluto nei 40 metri piani con il buon tempo di 6"20, precedendo di poco la compagna Elena Vandelli, al primo anno di categoria ed al traguardo con un 6"41 che le è valsa la tredicesima piazza complessiva,

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi27
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana27
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese27
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026969

We have: 5 guests online
Il tuo IP: 3.234.245.121
 , 
Oggi: Feb 23, 2020

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 27 visitatori online

Sponsor