PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Giugno 2016 07:09

REGIONALI  ASSOLUTI  ALLA  GRANDE


 

Un titolo regionale, due medaglie d'argento e due di bronzo, tanti nuovi primati personali ed un minimo per i Campionati Italiani: questo in estrema sintesi l'ottimo bottino portato a casa dai nostri portacolori dai "Campionati Regionali Individuali Assoluti" che si sono svolti nel weekend appena trascorso a Piacenza e che valevano anche come terza ed ultima prova della fase regionale dei Campionati di Società Assoluti.

Al termine della fase di qualificazione le nostre due formazioni hanno chiuso rispettivamente a 13633 (squadra maschile) e 13071 punti (squadra femminile), occupando la decima posizione regionale sia tra gli uomini che tra le donne.

Per quanto riguarda il settore maschile il risultato è più che positivo ed in linea con le attese, al netto ovviamente degli infortuni e delle assenze dell'ultimo momento che ci hanno privato di quegli elementi (un paio velocisti e soprattutto i due ostacolisti "titolari") che ci avrebbero consentito di raggiungere quei 14300-14400 punti che erano l'obiettivo della vigilia e che per una squadra debuttante rappresentano un bottino di tutto rispetto...

Diverso invece il discorso per quanto riguarda il settore femminile, falcidiato da assenze ed infortuni e di conseguenza fortemente ridimensionato rispetto alle ultime due stagioni che ci avevano visto accedere alle finali nazionali interregionali: la speranza è che già dal 2017 le ragazze siano di nuovo tutte operative ed in perfetta forma per rifarci di questa annata davvero negativa e per riprenderci una posizione tra le più forte società d'Italia dove pensiamo di meritare di stare...!!

Per quanto riguarda le gare di Piacenza il risultato più prestigioso lo ha portato a casa il marciatore Luca Montoleone, in netto crescendo di condizione rispetto a due settimane fa e così capace di tornare a vincere il titolo regionale assoluto dopo due anni di stop e di fermare i cronometri nell'interessante crono di 46'40"57, tempo ancora lontano dalle sue grosse potenzialità ma che rappresenta senza dubbio una bella iniezione di fiducia per il futuro.

Non meno esaltante è stata poi l'impresa del mezzofondista Daniele Montecalvo, secondo assoluto nei 3000 siepi e soprattutto in grado di migliorarsi di ben 15" rispetto al suo precedente limite personale, facendo segnare un ottimo 9'54"12 che rappresenta il minimo per i Campionati Italiani Juniores che si svolgeranno a Bressanone il prossimo weekend!!

Per Daniele si tratterà della prima esperienza ai Campionati Italiani di categoria su pista, una gran bella soddisfazione dopo la delusione del minimo mancato per poco più di 1" nei 10000....

Un'altra medaglia d'argento è poi arrivata ancora dal settore mezzofondo grazie a Luca Riponi, secondo nei 1500 con il tempo di 3'59"13 che però non lo soddisfa affatto ed anzi gli lascia un bel pò di amaro in bocca che speriamo possa trasformarsi in rabbia e carica agonistica per le prossime uscite agonistiche...

Nel salto con l'asta è stata bravissima ma sfortunata la grintosa Elena Campagna, terza assoluta eguagliando di nuovo il suo primato personale di 3,50 metri ma purtroppo esclusa per pochissimo dai Campionati Italiani Assoluti: per lei ci sono però ancora tre settimane per inseguire il minimo di partecipazione che a questo punto è di 3,70 metri, sicuramente difficile ma non certo impossibile...

L'ultima medaglia di giornata l'ha poi portata a casa la mezzofondista Sabine Sobo Blay, questa volta impegnata nell'inusuale distanza dei 400 metri in vista dei prossimi importanti appuntamenti sugli 800 e sui 1500: per lei la soddisfazione del suo nuovo primato personale (59"47) ed un bel terzo posto che fa sempre morale soprattutto se ottenuto in una disciplina non del tutto consona alle sue caratteristiche.

Nella altre gare buon quinto posto nel salto in lungo per la promessa Ilaria Mazzetti (5,27 per lei in quello che era l'ultimo test in vista dei Campionati Italiani di categoria della prossima settimana), discreto sesto posto negli 800 per Marco Simoni (1'56"00 per lui) e soprattutto ottimo 11° posto nei 400 ostacoli per la promessa Riccardo Gentilini, capace al debutto di chiudere la gara in un interessante 1'00"54 portando così a casa punti preziosissimi per la classifica a squadre!

Nei 200 metri ennesimo primato personale per il velocista Carlo Bonzagni, davvero in un ottimo periodo di forma e capace di fermarsi ad un soffio dal "muro" dei 23" grazie ad un 23"01 che fa davvero ben sperare in vista delle prossime uscite.

Nella stessa distanza si rivede in pista anche la promessa Simone Sbalchiero, al traguardo in un non certo memorabile 24"03 al termine di una gara che aveva però il solo obiettivo di fargli riprendere confidenza con le competizioni dopo alcuni mesi davvero sfortunati e tribolati.

Sempre nelle gare di velocità si comporta molto bene nei 100 (11"82 con un metro e mezzo di vento contrario) ed un pò meno bene nei 200 (24"10) l'allievo Eduardo Vaggi, ancora un pò incostante come normale alla sua giovane età.

Infine negli 800 metri femminili bella prova per l'allieva Elisa Bertini, al primato personale in 2'50"24 al termine di una gara grintosa e coraggiosa che ha dimostrato i suoi ancora grossi margini di miglioramento.


 

 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi58
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana58
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese58
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3027000

We have: 12 guests online
Il tuo IP: 3.234.245.121
 , 
Oggi: Feb 23, 2020

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 58 visitatori online

Sponsor