PDF Stampa E-mail
Martedì 14 Giugno 2016 09:01

TEMPO  DI  CAMPIONATI  ITALIANI ....


 

Con il mese di giugno è iniziato il "tour de force" dei Campionati Italiani, in questa stagione tutti accorpati nell'arco di queste tre settimane di giugno per un calendario decisamente anomalo e molto compresso a causa dei Campionati Europei e dei Giochi Olimpici che si svolgeranno poi a luglio e ad agosto.

Nel weekend appena trascorso si sono così disputati nella sempre bellissima cornice di Bressanone i "Campionati Italiani Individuali Juniores e Promesse", manifestazione riservata agli under 20 ed under 23 più forti e talentuosi d'Italia.

A tenere alti i nostri colori erano presenti due atleti, uno per categoria: Daniele Montecalvo nei 3000 siepi juniores ed Ilaria Mazzetti nel salto in lungo promesse.

Daniele ha chiuso la sua fatica al 13° posto con il tempo di 10'21"23, prestazione che sicuramente non lo soddisfa appieno ma che è più che giustificabile visto l'esordio in un Campionato Italiano su pista e soprattutto vista la grande fatica fatta per rincorrere il minimo di partecipazione nelle ultime settimane...

Ilaria (al debutto tra le under 23 dopo i tanti bei piazzamenti conquistati nella categoria juniores) si è invece piazzata al 15° posto con l'ottima misura di 5,51 metri, sua seconda prestazione di sempre dopo il 5,53 del suo primato personale realizzato a Modena tre settimane fa.

Oltre ai Campionati Italiani Junior e Promesse venerdì sera si è poi disputato a Ponzano Veneto il tradizionale "Meeting Internazionale di Ponzano Veneto", manifestazione internazionale che ogni anno richiama molti tra i mezzofondisti più forti d'Italia insieme ad alcuni top runner stranieri.

Nei 1500 femminili buon 4° posto assoluto per la nostra Sabine Sobo Blay, in netto crescendo di condizione e brava ad abbassare il suo primato stagionale fino ad un buon 4'31"30, suo terzo crono di sempre non lontano dal suo primato personale.

Nella stessa gara ma al maschile buona ed incoraggiante anche la prova di Luca Riponi, 13° assoluto con il tempo di 3'53"61 che rappresenta anche per lui il primato stagionale ed il suo terzo crono di sempre a meno di un secondo dal suo primato personale.


 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi60
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana60
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese60
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3027002

We have: 13 guests online
Il tuo IP: 3.234.245.121
 , 
Oggi: Feb 23, 2020

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 60 visitatori online

Sponsor