PDF Stampa E-mail
Mercoledì 29 Giugno 2016 15:01

ASSOLUTI  TRA  ITALIANI  E  CDS ....


 

A conclusione di un mese di giugno decisamente intenso si sono svolti da venerdì a domenica i "Campionati Italiani Individuali Assoluti", la massima rassegna nazionale che quest'anno si è disputata nella bellissima cornice e nel bellissimo impianto di Rieti.

A tenere alti ed a rappresentare i nostri colori era presente la mezzofondista Sabine Sobo Blay, capace di ottenere il minimo di qualificazione sia negli 800 che nei 1500 ma  purtroppo non al meglio della condizione a causa di alcuni piccoli ma fastidiosi problemi che ne hanno rallentato la preparazione nelle ultime settimane.

Delle due gare a cui ha preso parte quella che è andata sicuramente meglio sono stati i 1500, distanza sulla quale la nostra portacolori ha ottenuto un prestigioso 12° posto grazie al tempo di 4'36"51, al termine di una bella quanto sfortunata finale che l'ha lasciata a pochissimi centesimi da un piazzamento tra  le prime dieci d'Italia.

Sugli 800 la prestazione è stata invece  decisamente meno entusiasmante ed è venuto fuori un deludente 25° posto con il tempo di 2'15"86...

Ora per Sabine si prospettano un paio di settimane di duro lavoro e di duri allenamenti per cercare di recuperare la forma perduta e per andare alla caccia di qualche prestazione di alto livello nei vari meeting nazionali che si svolgeranno nel mese di luglio...

Oltre a Sabine la grande protagonista della settimana appena trascorsa è stata però anche la saltatrice Ilaria Mazzetti, in gara sia martedì nel "Memorial Brevini" di Scandiano che sabato al "Meeting di San Giovanni Lupatoto" ed autrice di un ottimo 5,46 (martedì) e di un comunque discreto 5,16 (sabato).

Infine nel corso della settimana sono state pubblicate le classifiche definitive del "Campionati di società Assoluto", classifiche che hanno ufficialmente certificato la nostra non-qualificazione alle finali nazionali nel settore femminile dopo due anni consecutivi di presenza.

Alle fine il responso definitivo e "curioso" è la stessa identica 92^ posizione sia tra gli uomini che tra le donne, piazzamento certamente inferiore alle speranze ed alle aspettative ma comunque più che positivo ed apprezzabile viste le tantissime sfortune che ci hanno colpito nel corso dell'anno...

A tutti gli atleti e le atlete che hanno contribuito al conseguimento di questo risultato va quindi un grosso GRAZIE per l'impegno dimostrato e per il risultato ottenuto, con la speranza di potere salire decisamente più in alto già dal prossimo anno!!!



 

 


 

 

 

 

 

 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi38
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana38
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese38
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026980

We have: 21 guests online
Il tuo IP: 3.234.245.121
 , 
Oggi: Feb 23, 2020

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 38 visitatori online

Sponsor