PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Settembre 2016 07:31

UN  TITOLO  E  TANTI  PRIMATI  !!!


 

Dopo l'antipasto di due settimane fa a Reggio Emilia è entrata ormai nel vivo la seconda parte della stagione outdoor 2016, con i nostri portacolori che si stanno dimostrando davvero in ottima forma dopo la pausa estiva e dopo la produttiva settimana di lavoro-raduno-vacanza a Senigallia!!

Nel weekend appena trascorso si sono infatti disputati a Modena i "Campionati Regionali Individuali Junior/Promesse", manifestazione che ci ha visti tornare a casa con un buon bottino di un titolo regionale, una medaglia d'argento, una di bronzo e soprattutto con tantissimi primati personali e stagionali soprattutto nel settore velocità!

Il titolo regionale lo ha portato a casa la "solita" lanciatrice Carlotta Camilli, prima nel lancio del giavellotto promesse con la buona misura di 30,11 metri, suo primato personale e sua prima volta oltre i 30 metri dopo l'operazione alla spalla di dodici mesi fa; per lei si tratta inoltre del QUINDICESIMO titolo regionale individuale, un palmares davvero notevole per un'atleta di soli 22 anni che ha cominciato a collezionare vittorie fin dalla categoria ragazze!!

La medaglia d'argento l'ha invece conquistata (sempre nella stessa categoria) la saltatrice Ilaria Mazzetti, seconda nel salto in lungo con la buona misura di 5,34 metri che non è però stata purtroppo sufficiente per salire sul gradino più alto del podio...

L'ultima medaglia del fine settimana porta invece la firma del mezzofondista Daniele Montecalvo, terzo nei 3000 juniores grazie al crono di 9'34"20.

Nelle altre gare sono poi arrivate ottime notizie dal settore velocità, con i nostri sprinters che sono andati tutti a siglare il loro primato personale o stagionale, raccogliendo così i meritati frutti di un'estate di lavoro: tra gli allievi primato personale per Eduardo Vaggi sui 100 (11"74 il suo crono), mentre tra le promesse si migliorano in ben due gare sia Riccardo Gentilini (11"81 e 23"99 su 100 e 200) che Andrea Bonzagni (24"41 sui 200 e 53"77 sui 400).

Non riesce invece a ritoccare il suo fresco pb nei 100 metri l'altro under 23 Simone Sbalchiero, al traguardo in 11"49 e quindi ad un solo centesimo dal suo record realizzato solo due settimane fa sulla stessa pista; per lui poi anche un buon 23"38 sulla distanza doppia, primato stagionale e buona iniezione di fiducia dopo l'infortunio che gli ha tolto mesi preziosi di preparazione primaverile.

Infine molto buono ed incoraggiante anche il comportamento delle due allieve Elisa Bertini ed Irene Dall'Aglio: la prima si migliora di ben 7" sui 1500 e conferma il suo buon momento di forma con un bel 5'50"60, la seconda debutta sui 400 con un discreto 1'10"52 che non è che un punto di partenza verso una distanza tutta da esplorare ma che siamo sicuri potrà regalarle buone soddisfazioni!

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi51
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana51
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese51
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026993

We have: 36 guests online
Il tuo IP: 3.234.245.121
 , 
Oggi: Feb 23, 2020

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 50 visitatori online

Sponsor