PDF Stampa E-mail
Martedì 02 Giugno 2015 08:01

CHE  SQUADRONE  LE  CADETTE !!!


 

 

Al termine di due giornate di gare davvero belle ed entusiasmanti le nostre cadette hanno conquistato uno splendido quinto posto nella finale regionale del "Campionato Regionale di società su pista", migliorando così il piazzamento ottenuto dopo la fase di qualificazione (sesto posto) ed eguagliando lo stesso risultato dello scorso anno nella categoria ragazze!!

Sulla pista e sulle pedane di Reggio Emilia tutte le nostre magnifiche portacolori si sono davvero superate, realizzando una marea di primati personali e dimostrando soprattutto una grinta ed uno spirito di squadra che ci rendono davvero fieri ed orgogliosi di loro!!

Tutte le dodici ragazze presenti si sono davvero superate ed espresse al massimo del loro potenziale, basti pensare ai dodici record personali realizzati (sulle sedici gare in cui era possibile realizzarli...!) ed alle due medaglie d'oro e due di bronzo conquistate...

A livello individuale la copertina spetta di diritto alla bravissima Emma Pieri, capace di sovvertire ogni pronostico nella gara dei 300 hs ed andando a vincere con il super crono di 47"70, a soli 26 centesimi dal minimo per i Campionati Italiani di categoria!! Per lei poi anche un preziosissimo nono posto negli 80 hs con il crono di 13"26, suo nuovo primato personale elettrico nonostante un forte vento contrario di 1,7 metri al secondo...

L'altra vittoria della due giorni reggiana porta invece la firma della sempre più forte marciatrice Giada Martelli, grintosa nel difendere la sua leadership regionale nei 3 km. di marcia (anche per lei nuovo primato personale in 16'00"36) e da applausi anche il giorno successivo nei 2000 metri piani, gara coperta per necessità di squadra ma portata comunque a termine in un interessante 7'40"88 che rappresenta il secondo tempo di sempre nelle graduatorie sociali all time di categoria.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Lunedì 25 Maggio 2015 08:25

UN  ALTRO  PODIO  NAZIONALE !!!


 

 

Mentre le categorie giovanili si prendono un weekend di pausa dalla competizione e continuano ad allenarsi in vista delle finali regionali (è di queste giorni l'ufficialità della qualificazione sia per le cadette che per i ragazzi, risultato davvero positivo ed entusiasmante!!), per le categorie assolute continuano gli impegni agonistici in giro per l'Italia, con ottimi risultati e prestazioni che ci riempono davvero di orgoglio e soddisfazione!!

A Fidenza sono andati in scena da giovedì a sabato i "Campionati Italiani Universitari", manifestazione che ha visto al via ben quattro nostri portacolori che hanno cercato di dare lustro e tenere alti i colori del Cus Bologna che rappresentavano in questa occasione.

Nel lancio del giavellotto bella e prestigiosa medaglia di bronzo per la nostra portacolori Carlotta Camilli, fortemente limitata da un infortunio alla spalla (che speriamo non ne condizioni troppo la stagione....) ma comunque brava e grintosa a strappare un posto sul podio con un buon lancio a 38,91 metri.

Nei 1500 metri maschili ottavo posto in 4'01"02 per Luca Riponi, molto costante su buoni tempi ma ancora lontano dall'exploit che crediamo abbia nelle gambe e che speriamo possa realizzare a breve...

Nella stessa gara ma al femminile 10° posto in 4'45"63 per la convalescente Sabine Sobo Blay, debilitata in settimana da un fastidioso virus influenzale che le ha tolto energie preziose impedendole di esprimersi ai livelli a cui ci aveva abituato nelle ultime uscite: anche per lei l'appuntamento è quindi fissato alla prossima uscita per un pronto riscatto e per un tempo consono a quelle che sono le sue potenzialità ed aspettative.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Maggio 2015 08:17

PIOGGIA DI MEDAGLIE AL BAUMANN !!!


 

Maggio si conferma come sempre un mese davvero molto intenso e ricco di gare, in particolare per le categorie giovanili impegnate a conquistare punti fondamentali per la qualificazione alle finali regionali di categoria.

Nel corso della settimana appena trascorsa sono state due le manifestazioni che hanno visto protagonisti i nostri giovani atleti e che ci hanno consentito di chiudere la prima fase di qualificazione oltre i 12000 punti per squadra cadette ed oltre i 6500 punti per quanto riguarda quella ragazzi, punteggi che ci fanno sperare in una doppia qualificazione anche se per quanto riguarda i ragazzi il punteggio è davvero al limite e dovremo aspettare la pubblicazione delle classifiche ufficiali da parte del comitato regionale per vedere se siamo riusciti a conquistare un posto per la finale di Lugo del 2 giugno oppure no...

La manifestazione più importante e che ha visto scendere in pista oltre 30 nostri atleti è stata senza dubbio il "Campionato Interfacoltà Open", gara per tutte le categorie (dagli esordienti fino agli assoluti) che è andata in scena sabato pomeriggio nella pista "di casa" del Baumann di Bologna.

I risultati ottenuti sono stati davvero molto molto positivi, ed al di là delle tante vittorie e medaglie conquistate (alla fine saranno ben 16 di cui cinque d'oro, cinque d'argento e sei di bronzo) quello che più fa piacere sono i tantissimi primati personali e stagionali realizzati, inequivocabile segnale di crescita per tutti i nostri giovani e meno giovani atleti che stanno entrando in forma proprio nel momento più importante della stagione.

Tra i piccolissimi degli esordienti C (anni 2008 e 2009) conquista una bellissima medaglia d'argento nel salto in lungo con 2,43 metri il debuttante Lorenzo Donato (per lui anche un settimo posto nei 60 piani con 12"66), ma dietro di lui riesce a salire sul podio anche Alessandro Angelini (terzo posto per lui con 2,33), mentre il fratello gemello Francesco Angelini è anche lui medaglia di bronzo ma nei 60 piani con il tempo di 11"80. Nella stessa categoria bravo anche il piccolo Alessandro Favre, settimo nel salto in lungo con 1,79 metri.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 12 Maggio 2015 13:09

UNA  PRIMA  FASE  SUPER !!!


 

Ed è di nuovo tempo di Campionati di società assoluti!!!
A sette mesi e mezzo di distanza dalla trionfale trasferta di Acquaviva delle Fonti che ha sancito il ritorno della nostra formazione assoluta femminile nell'elite dell'atletica italiana, le nostre ragazze sono tornate in pista più agguerrite che mai per cercare di bissare (e magari migliorare...) lo storico risultato dello scorso anno.

I risultati ottenuti sono stati davvero lusinghieri ed entusiasmanti, dal momento che al termine della prima delle tre fasi regionali previste siamo riusciti ad ottenere già 182 punti in più del punteggio finale dello scorso anno, salendo da 14666 a 14848 punti, in piena corsa quindi per quei 15000 punti che darebbero la sostanziale sicurezza di qualificazione (l'anno scorso l'ultima delle società qualificate ottenne 13900 punti) e che soprattutto certificherebbero la crescita di un gruppo giovane e dal grande avvenire.

D'altronde sono i risultati a parlare chiaro e a non lasciare spazio a dubbi: quattro medaglia d'argento (più una ottenuta anche nel settore maschile), una di bronzo, una marea di primati stagionali e personali, diversi minimi per i Campionati Italiani Assoluti e di categoria sono dati oggettivi che testimoniano la solidità del nostro settore femminile che è ormai in grado di competere ai massimi livelli regionali in un pò tutte le specialità.

Le prime due delle ben cinque medaglie d'argento conquistate portano la firma della mezzofondista Sabine Sobo Blay, in netta crescita dopo le prime uscite stagionali un pò opache ed in grado di salire sul secondo gradino del podio sia sabato nei 1500 con 4'38"40 che domenica negli 800 con 2'14"37, tempi che rappresentano anche il minimo B per la partecipazione ai Campionati Italiani Assoluti.

Il minimo B per gli Assoluti l'ha ottenuto anche la bravissima saltatrice Elena Campagna, letteralmente scatenata in questo avvio di stagione e capace di piazzarsi seconda nell'affollata gara di salto con l'asta con il suo nuovo primato personale, un notevolissimo 3,50 metri che la premia del bel lavoro svolto durante l'inverno insieme al suo allenatore Stefano Casali.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 06 Maggio 2015 08:53

GRETA  SALTA  SUGLI  ITALIANI !!!


 

Nel weekend appena trascorso sono arrivati ancora ottimi risultati dal nostro settore giovanile, impegnato questa volta in trasferta a Modena per raccogliere punti preziosi per la qualificazione alle varie finali regionali di categoria che si disputeranno a fine maggio e ad inizio giugno.

Ancora una volta le grandi protagoniste del fine settimane sono state soprattutto le cadette, con un paio di prestazioni di assoluto valore nazionale impreziosite da un minimo per i Campionati Italiani di categoria!!

Ma in generale sono stati tutti gli atleti scesi in pista a comportarsi davvero bene, portando a casa ben tre medaglie d'oro, tre d'argento e ben sei di bronzo, oltre ad una marea di primati personali che dimostrano ancora una volta l'ottima crescita di questo gruppo davvero molto coeso, volenteroso e promettente.

La copertina di giornata spetta questa volta senza ombra di dubbio alla bravissima Greta Gozzi, dominatrice della gara di salto in alto con l'ottima misura di 1,59 metri che in un sol colpo rappresenta il suo primato personale (con un miglioramento di ulteriori 4 cm dopo i 6 della settimana scorsa), la momentanea miglior misura regionale di categoria (e la settima in Italia...) e soprattutto....il minimo per i Campionati Italiani di categoria che si svolgeranno a Sulmona a metà ottobre.

Davvero una gran bella soddisfazione per questa atleta che sta vivendo davvero un grande momento di forma, come dimostrato anche dalle altre due gare a cui ha preso parte: nono posto e primato personale negli 80 hs (13"6 il suo tempo) e quarto posto con  un buon 25,04 nel lancio del giavellotto.

Se Greta ha fatto il "botto" non certo da meno è stata la sua compagna di allenamento Emma Pieri, più giovane di un anno ma già in grado di farsi rispettare in maniera più che autorevole: per lei un secondo posto di assoluto prestigio nei 300 hs con il super-tempo di 48"2 (con un miglioramento di circa 2" rispetto al suo crono di esordio) ed un altrettanto positivo quarto posto sugli 80 hs con un buon 13"0, anche in questo caso suo nuovo primato personale.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 36 37 Succ. > Fine >>

Pagina 33 di 37

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi92
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana92
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese92
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3027034

We have: 89 guests online
Il tuo IP: 3.227.233.6
 , 
Oggi: Ago 18, 2019

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 92 visitatori online

Sponsor