PDF Stampa E-mail
Giovedì 20 Settembre 2018 13:50

TITOLO  REGIONALE  PER  GRETA  !!!


 

E' stata una settimana ancora molto intensa quella appena trascorsa, con i nostri atleti impegnati in diverse manifestazioni regionali e nazionali che ci hanno regolato ancora ottime prestazioni.

Per prima cosa sabato e domenica sono andati in scena a Modena i "Campionati Regionali Junior e Promesse", gara che valeva anche come seconda prova dei Campionati di Società per le categorie Allievi ed Allievi.

A livello juniores sono state due le medaglie che siamo riusciti a conquistare (una vittoria ed un terzo posto), entrambe dal settore femminile.

Nel salto in alto l'acciaccata Greta Gozzi è comunque riuscita a saltare 1,59 ed a conquistare così il titolo di campionessa regionale 2018, mentre negli 800 la coetanea Irene Dall'Aglio ha conquistato il terzo gradino del podio con un buon 2'25"35.

Nelle altre gare ha sfiorato il suo primato l'allieva Federica Ioni (27"35 per lei sui 200), ha realizzato la sua seconda misura di sempre il saltatore Matteo Tommasini (5° posto per lui nel salto in alto allievi con 1,76) e si è piazzato al sesto posto nei 200 lo juniores Bajimmeh Drammeh con 24"37.

Sempre nel fine settimana si sono poi disputati a Ravenna i "Campionati Regionali di Prove Multiple Ragazzi/e" ed a Milano il tradizionale "Meeting Athletic Elite".

Nel capoluogo lombardo ennesima bella prestazione per la mezzofondista Flavia Aleotti, seconda assoluta negli 800 con il suo secondo crono di sempre di 2'14"72; in Romagna ottima prova invece per il giovane Gianluca Romeo, atleta al primo anno di categoria ma già in grado di piazzarsi al 5° posto assoluto nel tetrathlon A con 1891 punti ed un'ottima prova soprattutto nel salto in alto (terzo posto con 1,39).

Infine si è svolto ieri sera a Forlì il "Memorial Casamenti", ultimo appuntamento regionale (almeno per quanto ci riguarda!) per il settore assoluto.

Nei 400 femminili secondo posto con un probante 1'01"04 per la solita Flavia Aleotti, nei 100 uomini primato personale e prima volta sotto il "muro" dei 12" per Bajimmeh Drammeh (11"91 per lui) e nei 100 femminili buona prova anche per l'allieva Federica Ioni, sesta assoluta in 13"20.


 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi51
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana51
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese51
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026993

We have: 51 guests online
Il tuo IP: 52.55.177.115
 , 
Oggi: Dic 19, 2018

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 51 visitatori online

Sponsor