PDF Stampa E-mail
Giovedì 28 Marzo 2019 08:59

MARCIA E PARALIMPICI AL TOP !!!


 

Ultimi sprazzi di "stagione invernale" davvero ricchi di successi e soddisfazioni per i nostri portacolori, ormai proiettati all'imminente stagione su pista ma capaci di chiudere davvero col "botto" questa prima parte di stagione!!

A Cassino è andata in scena la seconda prova nazionale dei "Campionati di società di Marcia", con la nostra Simona Bertini ancora una volta sugli scudi e capace di piazzarsi al terzo posto nei 10 km. juniores grazie all'ottimo crono di 50'41", suo secondo crono di sempre a soli 2" dal suo primato personale!

Per Simona la soddisfazione è tripla, in quanto oltre alla medaglia di bronzo ed alla consapevolezza di un bel crescendo di forma c'è anche la bella notizia dell'ennesima convocazione in Nazionale per i 10 km che si svolgeranno a Podebrady (in Repubblica Ceca) domenica 7 aprile!!

Da Cassino ci spostiamo poi ad Ancona, dove sempre nel weekend appena trascorso si sono disputati i "Campionati Italiani Paralimpici Indoor e di Lanci Lunghi", manifestazione nella quale i nostri portacolori hanno davvero fatto incetta di titoli e medaglie portando a casa ben 5 titoli nazionali e due medaglie di bronzo!!!

Nel giavellotto T63 titolo e primato nazionale per il sempre più in forma Stanislav Ricci, capace di scagliare l'attrezzo da 800 grammi fino all'ottima misura di 39,45 metri, risultato che rappresenta il suo nuovo primato personale (con un miglioramento di circa 3 metri rispetto allo scorso anno...) e soprattutto il nuovo primato italiano di categoria con un incremento di ben due metri rispetto al precedente record che resisteva da ben 15 anni...!!!

Nella categoria T56/57 non sbaglia un colpo l'altro lanciatore Enzo Contemi, che si conferma campione italiano sia nel peso che nel giavellotto (7,27 e 18,10 le sue misure) e che non contento si piazza anche terzo nel nel disco con 16,91...!!

Nella categoria T64 un oro ed un argento per il rientrante Manuel Trebbi, che nonostante le poche sedute di allenamento con la nuova protesi riesce ad imporsi nel salto in alto con la misura di 1,16 e conquista anche un bel terzo posto nei 60 metri con il nuovo primato personale di 9"11 e ad un soffio dagli altri due gradini del podio.

Infine nella categoria T20 juniore un titolo negli 800 ed un quarto posto nei 400 per il debuttante Orazio Asta, al traguardo rispettivamente in 2'30"37 e in 1'07"24.

 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi22
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana22
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese22
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026964

We have: 20 guests online
Il tuo IP: 18.207.255.49
 , 
Oggi: Dic 10, 2019

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 22 visitatori online

Sponsor