PDF Stampa E-mail
Lunedì 20 Aprile 2015 07:53

BRAVISSIMI  LO  STESSO .... !!!


 

Nello sport esistono momenti decisivi che vengono chiamati "sliding doors", attimi che indirizzano il risultato di un'intera manifestazione, di un'intera partita o addirittura di un intero campionato in una direzione piuttosto che in un'altra lasciandoti con l'amaro in bocca a chiederti cosa sarebbe successo se in quell'istante le cose fossero andate in modo diverso....

Ieri è andato in scena a Jesolo il primo "Challenge Nazionale Assoluto di staffette", manifestazione che rappresentava una sorta di campionato italiano di staffette e che veniva riproposta quest'anno dopo le tante edizioni svolte negli anni '80.

A rappresentare i nostri colori nella 4x800 c'erano i nostri mezzofondisti Marco Simoni, Tommaso Merighi, Gennaro Capitolo e Luca Riponi, protagonisti loro malgrado proprio di uno di questi momenti che li ha visti passare in un attimo dalla possibile medaglia di bronzo ad una amara squalifica...

Ma andiamo con ordine!

Al via erano presenti nove squadre (numero piuttosto esiguo ma come si dice in questi casi....le iscrizioni erano aperte a tutti e quindi chi non c'era ha sempre torto..!!) e sulla base dei primati personali degli atleti al via i nostri potevano ambire sulla carta ad un sesto/settimo posto.

Al termine di una prima frazione molto molto tattica (con un passaggio ai 400 sopra i 65") Marco chiudeva al secondo posto, ma nella seconda frazione Tommaso faceva ancora meglio andando a riprendere la squadra fuggitiva e consegnando il testimone a Gennaro in contemporanea ad altre due formazioni.

Gennaro (atleta master all'esordio in una competizione assoluta di questo livello) faceva una gran bella frazione rimanendo attaccato al trenino di testa e cedendo qualche metro solo nel finale, apprestandosi quindi a consegnare il testimone a Luca con un vantaggio cospicuo e rassicurante sul quarto posto, margine che lasciava presagire ad una medaglia che sarebbe stata storica ed entusiasmante.

Purtroppo proprio nel momento di passaggio del testimone qualcosa andava storto ed il testimone cadeva per terra tra lo sconcerto e la disperazione dei nostri due portacolori, ed anche se Luca era rapido a tornare indietro e raccoglierlo ormai il vantaggio era stato bruciato e i sogni di gloria svaniti.

Luca lottava comunque coi denti e con una bella frazione riusciva nonostante tutto a portare a casa un bellissimo quarto posto, inaspettato alla vigilia e per questo ancora più gustoso ed eccitante; peccato che dopo qualche minuto arrivi la "doccia fredda" della squalifica a vanificare il tutto e a lasciare con tanto amaro in bocca i nostri atleti...

Il regolamento recita infatti che in caso di caduta del testimone nel momento del cambio debba essere l'atleta che arriva a raccogliere il testimone per poi consegnarlo a quello che parte, mentre nella foga del momento era stato Luca il più lesto ad effettuare tale manovra...

Guardando i risultati ufficiali non ci sarà quindi traccia del risultato dei nostri portacolori, ma noi che sappiamo com'è andata non possiamo che applaudirli lo stesso ed augurare loro di rifarsi nel corso della stagione!!!

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi66
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana66
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese66
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3027008

We have: 59 guests online
Il tuo IP: 3.227.233.6
 , 
Oggi: Ago 18, 2019

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 66 visitatori online

Sponsor