PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Giugno 2017 14:15

UN  BELLISSIMO  WEEKEND !!!


 

Ponzano Veneto, Modena, Isernia, Dobbiaco e Bressanone: sono queste le località che hanno visto protagonisti i nostri portacolori nel lungo weekend appena trascorso regalandoci tante belle soddisfazioni!!!

L'appuntamente più importante e prestigioso in calendario erano senza dubbio i "Campionati Italiani Assoluti Fispes", la massima rassegna nazionale paralimpica andata in scena nella bella e rinnovata pista di Isernia.

A tenere alti i nostri colori erano presenti il velocista Fabrizio Petrillo nella categoria T12 (atleti ipovedenti) ed il lanciatore Enzo Contemi nella categoria F56 (atleti con paraplegia moderata), ed entrambi si sono comportati davvero alla grande portando a casa due titoli nazionali, una medaglia d'argento ed una di bronzo!!

Fabrizio si è infatti imposto sia nei 200 che nei 400 con i tempi di 25"78 (primato personale) e di 1'13"82 ed è giunto secondo nei 100 con il tempo di 12"69, mentre Enzo ha conquistato una bellissima medaglia di bronzo nel getto del peso grazie alla misura di 7,05 metri.

Per Fabrizio di tratta del quarto titolo consecutivo nei 200 metri (indoor e outdoor 2016 + indoor 2017) , mentre per Enzo questo risultato non può che essere un bel punto di partenza visto che si è avvicinato all'atletica da solo un paio di settimane e da qui in avanti non potrà che migliorare!!

A Bressanone è invece andato in scena il tradizionale "Brixia Meeting", manifestazione internazionale under 18 che richiama ogni anno le più forti rappresentative regionali italiane insieme ad alcune selezioni straniere.

Nei 400 hs ennesima bella prestazione ed ennesimo primato personale per la bravissima Emma Pieri, sesta assoluta (ma 3^ tra le italiane) in 1'04"58 nonostante le avverse condizioni climatiche che non hanno di sicuro aiutato la prestazione.

Nel salto in alto maschile non va invece oltre un anonimo 1,85 il vice campione italiano indoor Yanick Toure', in grossa difficoltà a causa della pedana bagnata che gli ha impedito di esprimersi ai livelli abituali.

Rimanendo in terra altoatesina merita poi senza dubbio una citazione anche il bravissimo Fulvio Favaron, 17° assoluto in 1h52'51" sui 30 km. della bellissima ma faticosissima "Cortina-Dobbiaco"...!!

Infine passiamo a riportare anche i tanti bei risultati ottenuti dai nostri portacolori in occassione dei tradizionali meeting nazionali e regionali su pista andata in scena giovedì 1 e venerdi 2 giugno.

Giovedì è stata la volta del "Meeting Internazionale Città di Pozano", con le nostre saltatrici in lungo che hanno occupato due dei tre gradini del podio grazie ad Ilaria Mazzetti (seconda con la sua seconda misura di semrpe di 5,58) e a Laura Fabbri (terza con 5,11), entrambi in ottima forma ed ormai pronte per un exploit di grande livello che speriamo possa arrivare al più presto....

Venerdì si è invece disputato il classico "Memorial Goldoni-Benetti", ultima gara disputata sulla pista di Modena prima dei lavori di rifacimento che prenderanno il via nei prossimi giorni.

Nelle gare di velocità si conferma in grandissima forma il bravissimo Carlo Bonzagni, capace di migliorarsi alla grande sia sui 100 con 11"31 che sui 400 con un ottimo 51"09!!

Nei 100 si migliorano però anche lo junior Eduardo Vaggi (11"65 per lui) e la promessa Andrea Bonzagni (12"38 per lui che fa poi segnare anche 55"49 sui 400) , mentre si fermano ad un soffio dal loro record sia l'altro under 23 Riccardo Gentilini (che fa segnare un comunque buon 11"92) sia l'allieva Alice Manuzzi (12"70).

Nei 400 femminili si migliora di oltre 2" la giovane allieva Silvia Tonelli in 1'04"84, fa segnare un buon 1'03"68 la mezzofondista Flavia Aleotti ed infine chiude in 1'05"41 la coraggiosa Irene Dall'Aglio.

Nel salto in alto eguaglia il suo primato personale di 1,40 la cadetta Nicole Favre e si conferma su livelli d'eccellenza l'allieva Greta Gozzi (1,60 per lei), così come si conferma in ottima forma nella gara di marcia l'altra allieva Simona Bertini che si impone nei 5 km. con il tempo di 26'16"94.

Infine nei 1500 buona prova per il mezzofondista Marco Simoni, 10° assoluto in 4'05"83 a conferma di un buon crescendo di condizione.

 


 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi91
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana91
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese91
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3027033

We have: 87 guests online
Il tuo IP: 34.228.42.25
 , 
Oggi: Mar 24, 2019

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 91 visitatori online

Sponsor