PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Gennaio 2018 16:03

UN  INIZIO ... SPUMEGGIANTE !!!


 

Dopo i lunghi mesi di allenamenti invernali è finalmente iniziata ufficialmente la stagione 2018 con i primi meeting indoor andati in scena nel weekend appena trascorso negli impianti di Modena, Parma, Padova ed Ancona.

L'inizio "con botto" ce lo ha regalato subito la saltatrice under 23 Ilaria Mazzetti, vincitrice della gara di salto in lungo nel rinnovato Palalottici di Parma grazie alla strepitosa misura di 5,71 metri, suo nuovo primato personale indoor (con un miglioramento di ben 18 cm..!) e sua seconda misura di sempre a soli 6 cm dal suo record personale realizzato lo scorso anno....davvero un bel modo di iniziare l'anno!!

Sempre a Parma molto buono anche l'esordio dello junior Matteo Amorati, autore di un buon 7"31 sui 50 hs in quella che era la sua prima uscita ufficiale con gli hs ad 1 metro di altezza a tre settimane di distanza dagli Italiani Indoor di categoria.

Nelle altre gare discreta anche la prova di Emma Pieri nei 50 hs allieve (8"36 per lei), mentre nel salto in lungo l'altra under 18 Alice Manuzzi non trova purtroppo i giusti automatismi nella rincorsa e si deve accontentare di un anonimo 4,54.

A Padova invece buon debutto nelle prove multiple per la juniores Greta Gozzi, autrice di 2642 punti nel pentathlon indoor: per lei purtroppo niente minimo per i Campionati Italiani di categoria ma comunque ottime indicazioni soprattutto nel "suo" salto in alto (1,62 la sua misura), nel getto del peso (Pb a 8,26 metri) e nei 60 hs (10"32).

A Modena brava ma sfortunata la velocista cadetta Beatrice Franchi: il suo 8"60 è infatti il 13° tempo complessivo (su un lotto di ben 55 partecipanti) ad un solo centesimo dalla dodicesima piazza che le avrebbe garantito l'accesso alla finale, ma è comunque il suo nuovo primato personale ed è quindi un ottimo modo per iniziare la nuova stagione!

Infine ad Ancona è da applausi l'esordio con i nostri colori per l'atleta paralimpico Manuel Trebbi, autore di un incoraggiante 9"74 sui 60 piani nonostante alcuni problemi nella fase di partenza: Manuel (che si allena a Cattolica con gli amici dell'Atletica 75) corre solo da un paio di mesi ed ha quindi enormi margini di miglioramento, ed a lui va comunque il nostro applauso di incoraggiamento per la grinta e la determinazione con cui sta affrontando questa nuova e stimolante sfida!!

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi14
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana14
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese14
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026956

We have: 8 guests online
Il tuo IP: 54.90.119.59
 , 
Oggi: Feb 25, 2018

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 14 visitatori online

Sponsor