Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.francescofrancia.org/home/plugins/content/ChronoComments.php on line 116
PDF Stampa E-mail
Martedì 08 Maggio 2018 07:29

MAGGIO = MESE DI CDS  !!!


 

Il mese di maggio è da sempre il mese dei campionati di società, mese quindi davvero molto intenso, stressante, emozionante e “caldo”...!

Sabato e domenica è stata la volta della prima fase dei Campionati di società Assoluti, manifestazione che lo scorso anno ci ha visto raggiungere una storica doppia finale nazionale sia con il settore femminile che con quello maschile.

Quest’anno le cose sono molto cambiate: rivoluzioni regolamentari, infortuni e defezioni ci hanno infatti penalizzato e non poco, ma nonostante tutto la voglia di lottare e di metterci alla prova è rimasta intatta ed infatti questa prima fase ci ha regalato davvero tante ottimi prestazioni che ci fanno sperare in due piazzamenti prestigiosi in linea con quelli gli ultimi anni.

A livello individuale il “medagliere” recita due vittorie, una medaglia d’argento e due di bronzo, un bottino di tutto valore se si considera la quantità e la qualità degli avversari presenti Le due vittorie portano le firme dei nostri due atleti più rappresentativi, il marciatore Luca Montoleone e la saltatrice Ilaria Mazzetti: Luca si è imposto nei 10 km. di marcia grazie al suo nuovo primato personale di 43’56”76 (prima volta sotto i 44’ per lui!), mentre Ilaria ha vinto la gara di salto in lungo con un ottimo 5,69 e non contenta si è piazzata anche settima nei 100 piani con il suo nuovo primato di 12”38.

Le altre medaglie sono invece arrivate grazie al saltatore Yannick Tourè ed alle due marciatrici Simona Bertini e Giada Martelli: Yannick si è piazzato terzo nel “suo” salto in alto con 1,97 ma ha destato grande impressione anche nel salto in lungo (4° posto con il super personale di 6,68), mentre Simona e Giada si sono invece piazzate al secondo e terzo posto nei 5 km. di marcia con gli ottimi tempi di 25’38”57 e 26’09”07 (per Giada questa era anche la prima uscita su questa distanza dopo due anni di infortuni e sfortune varie…).

Ma al di là dei piazzamenti sul podio sono stati davvero tanti gli atleti che sono riusciti a migliorarsi e ad ottenere risultati in alcuni casi davvero di ottimo livello.

Nelle gare di mezzofondo doppio primato negli 800 e nei 1500 per l’under 23 Pietro De Santis (6° e 7° posto in 1’53”56 e 4’01”51), grande prestazione per la junior Irene Dall’Aglio negli 800 (2’22”74 il suo crono con un miglioramento di oltre 4”….) ed ancora doppio primato nei 5000 metri per Carlo Manuppella e Sara Nanni in 16’51”10 e 10’53”89.

Nei salti e nelle gare di velocità doppio primato anche per la bravissima allieva Alice Manuzzi, in splendida forma in questo inizio di stagione e capace di ritoccare i suoi record sia nel salto in lungo con 5,34 sia nei 100 con 12”46.

Nei 200 metri il vento contrario non ferma il pimpante Carlo Bonzagni, anche lui al personale con un 22”70 che viste le condizioni fa davvero ben sperare per il futuro.

Nelle altre gare punti davvero pesanti per la classifica a squadre arrivano poi dal generoso Daniele Montecalvo (10’16”64 e quinto posto nei 3000 siepi e 16’45”08 nei 5000), dalla sempre presente “capitana” Carlotta Camilli nel giavellotto (35,62 ed ottavo posto per lei), dalla grintosa Elisa Bertini sui 1500 (5’33”12 il suo crono), dai convalescenti Simone Sbalchiero e Marco Gadaleta nei 100 e nei 400 (11”86 e 53”22 i loro tempi), dal rientrante Luca Benelli (44,14 nel giavellotto per lui), dall’eclettica Greta Gozzi (per lei un buon 1,57 nell’alto ed un davvero positivo 10,27 nell’inusuale salto triplo) e dalle non in formissima ma comunque presenti Emma Pieri (16”83 e 1’09”36 sui 100 hs e sui 400 hs) e Laura Fabbri (5,09 nel salto in lungo).

Capitolo a parte meritano poi le staffette, davvero di altissimo livello soprattutto in campo femminile.

La 4x100 con Mbala Kupa, Manuzzi, Fabbri e Mazzetti ha infatti fermato i cronometri in uno strepitoso 49”04, tempo che a livello societario non facevamo da 20 anni e che dista solo 8 decimi dal minimo per i Campionati Italiani Assoluti nonostante in formazione ci siano ben due allieve under 18…

Da applausi è stata però anche la 4x400 con Dall’Aglio, Tonelli, Gozzi e Pieri, formazione un po' rimaneggiata a causa di un paio di assenze ma comunque in grado di chiudere i 1600 metri in un ottimo e per certi versi sorprendente 4’20”79, con un miglioramento di un paio di secondi sul crono che le stesse quattro ragazze avevano ottenuto in ottobre a San Benedetto del Tronto in occasione dei Campionati Italiani di società Allieve.

Anche le due staffette maschili si sono comportate piuttosto bene, anche se le non perfette condizioni fisiche di qualche protagonista ci ha probabilmente tolto qualche decimo e qualche secondo prezioso: la 4x100 con Toure’, Amorati, Sbalchiero e Bonzagni ha comunque chiuso in un buon 44”25, mentre la 4x400 con Gadaleta, De Santis, Simoni e Bonzagni con 3’28”49 ha praticamente ripetuto il tempo fatto a settembre a Ravenna nella finale nazionale dei Cds 2017.

Chiusa questa prima fase ci troviamo a 9612 punti con la formazione maschile ed a 9284 con quella femminile, con cinque gare ancora da “coprire” in entrambe i settori: a fine mese a Forlì (seconda ed ultima fase) l’obiettivo sarà quindi quello di raggiungere le 18 gare richieste dal regolamento ed avvicinare il più possibile (magari superandoli) quei 12500 punti che ci eravamo posti come obiettivo ad inizio anno.

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi57
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana57
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese57
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026999

We have: 52 guests online
Il tuo IP: 54.167.18.170
 , 
Oggi: Nov 17, 2018

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 57 visitatori online

Sponsor