Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.francescofrancia.org/home/plugins/content/ChronoComments.php on line 116
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Maggio 2018 11:12

ILARIA BRONZO AGLI UNIVERSITARI!!!


 

Quello appena trascorso è stato un weekend talmente ricco ed intenso che facciamo davvero fatica a decidere da dove cominciare a raccontarlo...!!

Meeting internazionali, campionati italiani, meeting regionali sia per il settore assoluto che per quello giovanile: davvero un'abbuffata di gare che per fortuna ci ha regalato tante soddisfazioni e tante prestazioni di ottimo livello!!

Andando in ordine cronologico da venerdì a domencia si è disputato a Rieti la tappa italiana del "Worl Para Athletics Grand Prix", circuito internazionale di atletica paralimpica.

A tenere alti i nostri colori era presente il lanciatore Enzo Contemi, splendido secondo nel lancio del giavellotto e quarto nel lancio del disco con le misure di 19,59 e 15,84, ottime prestazioni (in entrambi i casi si tratta dei suoi nuovi record personali) che gli danno una bella iniezione di fiducia in vista dei Campionati Italiani in programma tra due settimane a Nembro.

Altra manifestazione internazionale che ci ha visto protagonisti nel weekend è stato il poi il tradizionale "Brixia Meeting", incontro per rappresentative italiane e straniere under 18 che si svolge tutti gli anni a Bressanone.

In un contesto davvero molto qualificato splendida affermazione nei 5 km.di marcia per la bravissima Simona Bertini che ha chiuso le sue fatiche in un ottimo 24'51"25, suo terzo tempo di sempre a poco più di due secondi dal suo recente primato personale, segno di una condizione che continua a crescere e che speriamo possa raggiungere il suo apice agli Italiani in programma a Rieti tra una ventina di giorni.

Sempre a Bressanone buona anche la prova dell'altra nostra portacolori presente, la saltatrice Alice Manuzzi: per lei 11° posto con la misura di 5,18 e la consapevolezza che non appena riuscirà a trovare i giusti automatismi nella rincorsa potrà saltare molto ma molto più lontano...

In campo nazionale erano invece in programma ad Isernia i "Campionati Italiani Universitari", manifestazione che ci ha regalato una splendida medaglia di bronzo grazie alla saltatrice in lungo Ilaria Mazzetti, terza con l'ottima misura di 5,92 metri!

Per Ilaria si tratta tra l'altro del nuovo record personale outdoor, ed averlo ottenuto alla sola seconda uscita stagionale fa davvero ben sperare in vista degli importanti appuntamenti ormai alle porte..

Sempre ad Isernia era poi presente anche il mezzofondista Pietro De Santis, bravo a migliorarsi sabato nei 1500 (4'00"24 e 10° posto per lui) ed invece un pò sottotono il giorno succcessivo negli 800 (1'56"23 ed 11^ posizione).

Infine in campo regionale erano in programma ben tre meeting assoluti e giovanili, ed anche in questo caso non sono mancati successi ed ottime prestazioni.

A Modena è andato in scena il tradizionale "Memorial Goldoni-Benetti", meeting aperto sia alle categorie assolute che a quelle giovanili.

Tra le assolute buone le prove della due juniores Greta Gozzi (al personale nel salto triplo con 10,65 ed allo stagionale nel salto in alto con 1,60) e Irene Dall'Aglio (2'23"32 negli 800), mentre a livello maschile Marco Simoni ha realizzato il nuovo record regionale master M35 negli 800 con 1'57"77 e Fabrizio Petrillo è riesciuto a chiudere in un comunque buon 25"36 i suoi 200 metri nonostante un infortunio che l'ha colpito pochi metri dopo la partenza.

A livello giovanile buone poi le prove delle due velociste cadette Beatrice Franchi e Rachele Rossi, al traguardo degli 80 metri in 10"64 (primato personale) e 11"30 nonostante il forte vento contrario; sempre tra la cadette si è fermata invece a 1,35 nel salto in alto Nicole Favre.

Tra le ragazze buona prova per Marica Rossi, a pochi cm. dal suo primato personale nel salto in lungo grazie alla misura di 3,49 metri.

A Cesena sono state invece le cadette le grandi protagoniste: nei 300 Beatrice Franchi è 2^ in 43"45, Susanna Guidi 5^ in 47"17 ed Alice Gubellini 6^ in 47"75, mentre negli 80 piani sempre Alice Gubellini è 8^ in 11"75 e Martina Franceschini è 22^ in 12"78.

A Ferrara infine sono stati gli esordienti gli autentici mattatori della domenica mattina: Matteo Maranini è 1° nei 50 con 7"5 e 3° nel salto in lungo con 4,08, Giulio Manzi 1° nel lungo con 4,30 e 5° nei 50 con 7"7, Francesco Gorrieri 3° nei 50 con 7"6 e 4° nel lungo con 3,71, Dario Tinaglia Carini 6° nel lungo con 3,53 e 9° nei 50 con 8"2, Marco Musiani 12°sia nei 50 con 8"7 sia nel lungo con 3,05, Roberto Bacchi Reggiani 13° nel lungo con 2,72 e 14° nei 50 con 9"3.

A livello femminile doppio successo invece per la bravissima Carol Galassi (prima sia nel lungo con 3,85 sia nei 50 con 8"1) e ottime prove anche per la giovanissima Mia Maranini, 5^ nei 50 con 9"7 e  6^ nel lungo con 2,25.

Infine tra le ragazze 4° e 5° posto nel lancio del vortex per Ilaria D'Andrea ed Elsa Tinaglia con le misure di 18,63 e 17,41.

 

 

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi32
mod_vvisit_counterIeri0
mod_vvisit_counterQuesta settimana32
mod_vvisit_counterUltima settimana0
mod_vvisit_counterQuesto mese32
mod_vvisit_counterUltimo mese0
mod_vvisit_counterDall' inizio3026974

We have: 28 guests online
Il tuo IP: 54.166.233.99
 , 
Oggi: Giu 21, 2018

Sondaggi

Qual è la tua disciplina preferita
 

Chi è online

 32 visitatori online

Sponsor